Valutazione psicodiagnostica, colloqui psicologici individuali, interventi di psicoterapia individuali, interventi di psicoterapia di gruppo, interventi psicoeducazionali con la famiglia o il care-giver e psicoeducazione individuale.

1

Tutti i pazienti di Villa Chiarugi, in accordo con l’equipe medica, vengono sottoposti ad un programma di interventi così articolato:

 

a) fase della diagnostica funzionale: si elabora un profilo della personalità del paziente e dei suoi bisogni psicologici attraverso l’impiego mirato di reattivi psicodiagnostici (tests);

 

b) colloqui psicologici individuali di chiarificazione e sostegno in cui si cerca di comprendere appieno i motivi che hanno portato al trattamento residenziale stimolando la consapevolezza del proprio disagio, ed individuando le modalità più adatte a gestire i problemi riscontrati nel tentativo di valorizzare le “parti sane”;

 

c) psicoterapia individuale con sedute individuali bisettimanali ad orientamento cognitivo-comportamentale o sistemico-relazionale rivolte alla riappropriazione di senso, alla progettazione, alla risocializzazione;

 

d) psicoterapia di gruppo: sedute per piccoli gruppi preferibilmente omogenei rivolti alla condivisione ed alla capacità di aggregazione su problemi specifici che possano giovarsi della discussione gruppo-amalitica;

 

e) interventi psico-educazionali rivolti a stimolare la partecipazione delle famiglie al progetto terapeutico.

Nella struttura operano sei psicologi. Ognuno è responsabile di un reparto e segue i pazienti che gli sono stati affidati in accordo con lo psichiatra di riferimento.